Bari Race for the Cure 2017

La Race for the Cure è l’evento simbolo della Susan G. Komen Italia, organizzazione senza scopo di lucro basata sul volontariato che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno su tutto il territorio nazionale. È una manifestazione di tre giorni ricca di iniziative dedicate a salute, sport, benessere e solidarietà che culmina la domenica con la tradizionale corsa di 5 km e la passeggiata di 2 km.

Con i fondi raccolti attraverso la Race for the Cure, la Komen Italia, dal 2000 ad oggi ha raccolto e già distribuito circa 3.000.000 € per la realizzazione di oltre 421 progetti propri e di altre associazioni nella lotta ai tumori del seno. Tra questi, corsi di aggiornamento per operatori sanitari; programmi di educazione alla prevenzione per donne sane e studenti; servizi clinici per il recupero del benessere psico-fisico delle donne operate ed acquisto di apparecchiature di diagnosi e cura delle neoplasie del seno.

info

WEB: Sito web ufficiale

WTCQD 2016

Giornata mondiale del Tai Chi e del Qi Gong

Sabato 30 Aprile 2016 dalle ore 10.00, come ogni anno, in tutto il mondo si festeggia la Giornata mondiale del Tai Chi e Qi Gong.
L’international Tai Chi Chuan Association, in ogni sua sede in Italia e in Europa, celebrerà l’evento. Tutte le “scuole” dell’antica disciplina praticheranno simultaneamente, accrescendo l’onda e il respiro che si espanderanno in un grande abbraccio planetario, dall’Oceania all’Asia, dall’Africa all’Europa e alle Americhe.

img_6044-wtcqd-2016

La Giornata Mondiale del Tai Chi Chuan e del Qi Gong è stata ufficialmente riconosciuta dalla Organizzazione Mondiale della Sanità delle Nazioni Unite (UNWHO) per la partecipazione all’iniziativa “Move for Health”.

Il 30 aprile, dalle ore 10 alle ore 12, presso la spiaggia di Santa Lucia (Ostuni, nei pressi del Grand Hotel Santa Lucia) tutte le persone che lo vorranno, potranno provare gratuitamente, con la guida di insegnanti qualificati, la pratica di questa antica arte del benessere.

Per raggiungere la spiaggia, dalla SS379 prendere l’uscita per Costa Merlata e seguire le indicazioni per il Grand Hotel Masseria Santa Lucia, superatio il Grand Hotel, proseguire verso il mare e in fondo alla strada girare a destra e proseguire sino a quando la strada termina.

Coordinate GPS: Latitudine: 40.773684 | Longitudine: 17.652161

info: 335 6346106

IL PROSSIMO 14 FEBBRAIO INNAMORATEVI DEL TAI CHI

Quale data più suggestiva del 14 Febbraio per iniziare con la prima pratica di Tai Chi e Qi Gong del 2016!

Il Tai Chi, nato in Cina come arte marziale, é una meditazione in movimento, dalle riconosciute virtú terapeutiche, che agisce sia sul corpo che sulla mente e mira al raggiungimento del benessere completo.

Il Qi Gong é una disciplina che affonda le sue radici nella Cina di oltre 7000 anni fa, quando era considerata “l’arte di guarire e l’arte della longevità”.
La pratica del Qi Gong include posizioni statiche o esercizi dinamici con movimenti gentili del corpo.

L’incontro adatto a principianti e non, è gratuito e aperto a tutti.

Ci ritroveremo alle ore 11.00 di domenica 14 febbraio nell’incantevole masseria Borgo San Marco (www.borgosanmarco.it), circondati dai suoi bellissimi paesaggi ideali per la pratica del Tai Chi e del Qi Gong.
Chi vuole partecipare é pregato di confermare telefonicamente la propria presenza al 335-6346106.
Alla fine della sessione è previsto per chi vorrá un light lunch a pagamento con i prodotti della masseria, previa prenotazione entro lunedí 8 febbraio al 335-6346106 o allo 080-4395757.
Info Tel: 3356346106.

Alla scoperta dell’oasi Salina di Punta della Contessa in compagnia di Martine Balanza, maestra di Tai Chi

Sul versante sud del territorio brindisino, nel tratto compreso tra Capo di Torre Cavallo e Punta della Contessa, c’è una Zona di Protezione Speciale compresa fra le aree di tutela europea della Rete Natura 2000. E’ il Parco naturale regionale Salina di Punta della Contessa un angolo ricco di biodiversità posto lungo la rotta degli uccelli selvatici migratori, tanto più prezioso perchè sopravvissuto alla vicinanza di alcuni grossi complessi industriali. Sebbene sia meno noto di aree naturalistiche come Cesine o Torre Guaceto, il Parco di Punta della Contessa merita di essere conosciuto per la particolarità dell’habitat che custodisce e per la bellezza del paesaggio.

fonte: www.famedisud.it