Alla scoperta dell’oasi Salina di Punta della Contessa in compagnia di Martine Balanza, maestra di Tai Chi

Sul versante sud del territorio brindisino, nel tratto compreso tra Capo di Torre Cavallo e Punta della Contessa, c’è una Zona di Protezione Speciale compresa fra le aree di tutela europea della Rete Natura 2000. E’ il Parco naturale regionale Salina di Punta della Contessa un angolo ricco di biodiversità posto lungo la rotta degli uccelli selvatici migratori, tanto più prezioso perchè sopravvissuto alla vicinanza di alcuni grossi complessi industriali. Sebbene sia meno noto di aree naturalistiche come Cesine o Torre Guaceto, il Parco di Punta della Contessa merita di essere conosciuto per la particolarità dell’habitat che custodisce e per la bellezza del paesaggio.

fonte: www.famedisud.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *